Nuove opportunità per l’idrogeno verde

INCICO Spa: il progetto 5 Terre Express

Il settore infrastrutture di INCICO è stato istituito nel 2019 per sviluppare la partecipazione alle gare di ingegneria per appalti pubblici per la realizzazione di strade, ferrovie e porti. 

Convegno Pnrr, Decarbonizzazione e Riconversione Industriale

Il convegno/tavola rotonda promosso da Confindustria, INCICO SpA e Incicosud, insieme ad Istituzioni locali e protagonisti del mondo industriale del territorio nasce con l’obiettivo di mettere a confronto tecnici, managers e “decision makers”

PNRR, decarbonizzazione e riconversione industriale

PNRR, decarbonizzazione e riconversione industriale

 

Sarà questo il tema del convegno-tavola rotonda che INCICO intende promuovere a Brindisi a metà del prossimo mese di ottobre. A fianco della società di ingegneria ferrarese, e della sua branch pugliese INCICO SUD, ci sarà ovviamente Confindustria Brindisi, una delle realtà più vivaci della Associazione in terra di Puglia, molto impegnata proprio in questi ultimi mesi a portare tutto il comprensorio industriale della Regione al tavolo di negoziazione per svolgere un ruolo chiave nel processo di ripresa e transizione verde tracciato dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

A fianco della società di ingegneria ferrarese, e della sua branch pugliese INCICO SUD, ci sarà ovviamente Confindustria Brindisi, una delle realtà più vivaci della Associazione in terra di Puglia, molto impegnata proprio in questi ultimi mesi a portare tutto il comprensorio industriale della Regione al tavolo di negoziazione per svolgere un ruolo chiave nel processo di ripresa e transizione verde tracciato dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Dopo la approvazione del PNRR da parte della Commissione Europea, è ormai evidente a tutti la vastità del processo di cambiamento in atto, con la crescita della mobilità elettrica e l’impiego dell’idrogeno come vettore energetico; gli ingenti finanziamenti, resi disponibili dal Next-Generation UE, aprono scenari nuovi ed opportunità innovative che possono trovare concreta applicazione nel processo di ammodernamento e di decarbonizzazione, ma anche nello sviluppo di nuove tecnologie che utilizzano i rifiuti come risorsa.

Sono pronti il sistema produttivo e la Regione Puglia nel suo complesso, a cogliere le opportunità di questa fase storica di transizione industriale? Quali le tecnologie innovative a disposizione di questo processo, e quali i programmi di ammodernamento dei principali impianti del territorio? Come si può costruire un nuovo modello di dialogo tra Imprese ed Istituzioni, tra operatori e tecnici del settore ed Enti preposti alla tutela della salute della popolazione e dell’ambiente?

Ecco le domande che verranno poste al centro di un momento di confronto tra tecnici, managers e “decision makers” che operano nelle istituzioni, nel mondo industriale e nelle imprese, chiamati tutti a mettere il tema della sostenibilità ambientale al centro dei loro programmi di sviluppo nell’immediato futuro. La iniziativa riprende una esperienza di successo che INCICO SpA ha potuto realizzare lo scorso anno a Ferrara in occasione dei suoi 40 anni di attività professionale sviluppata in oltre 50 Paesi nel mondo a supporto dello sviluppo della industria, delle infrastrutture e dell’ambiente.

Ora, con una presenza specifica in Puglia INCICO vuole dare ancora maggiore impulso alla fase di conversione del paradigma industriale che abbiamo conosciuto dal dopoguerra ad oggi, per favorire una crescita sostenibile e la tutela del territorio. La manifestazione di Brindisi vedrà la presenza di rappresentanti delle istituzioni e si articolerà essenzialmente attorno a due tavole rotonde; gli ospiti, dirigenti delle principali aziende presenti nel territorio, ma anche di imprese nazionali ed internazionali portatrici di processi innovativi, saranno incalzati dai giornalisti moderatori attorno a due diverse tematiche; Le imprese nella sfida della decarbonizzazione: quali strategie per la sostenibilità nel medio termine.

Il ciclo dei rifiuti in un’economia circolare; nuove tecnologie per utilizzare i rifiuti come risorsa. Tutti i dettagli della iniziativa saranno resi disponibili sul sito www.incico.com non appena il programma definitivo dell’evento sarà perfezionato.